Un festival tra amici

Lo scorso fine settimana sono stato ospite di una bellissima iniziativa, il festival Ville e Castella – Spiritualia, tra Pesaro e Urbino. E’ stato molto bello, ogni iniziativa si svolge in un luogo diverso, tra le campagne e i paesi dislocati in mezzo alle colline e boschi, ho passato bei momenti, ho conosciuto nuovi amici e ho visto un altra parte dell’Italia che non conoscevo. Fa molto piacere vedere che esiste ancora qualcuno capace organizzare iniziative sane, lontane dagli interessi politici, editoriali e completamente esenti da ambizioni pseudo-intellettuali e da un certo egocentrismo che spesso si percepiscono soprattutto ai livelli più alti dell’ambiente letterario e culturale.

Ho alloggiato al B&B “Le Tamerici” di San Giorgio di Pesaro, dove ho conosciuto una persona speciale, una donna dotata di grande coraggio, saggezza e amore per la vita, per la scoperta. Si chiama Eleonora Goio, e oltre a gestire il B&B nutre una grande passione per i viaggi e per la scrittura di libri delle sue avventure, si dedica a progetti culturali, educa due figli, fa buonissime marmellate e recupera il suo stato fisico dopo un difficilissimo intervento al cervello. Nella mia vita ho incontrato poche persone con così tanta forza di volontà.

Ho incontrato anche alcune persone del Movimento 5 Stelle, e anche se mi sono mostrato critico nei confronti del loro programma politico, con piacere ho potuto realizzare che sul luogo hanno fatto dei progetti molto utili, per non dire eccezionali. Hanno creato aree verdi là dove mancavano e stanno mandando avanti una grande battaglia contro l’abuso edilizio, questione che sostengo pienamente. Uno di loro mi ha spiegato che in questo momento di caos politico molte persone si riconoscono nel loro impegno perché le loro motivazioni sono innanzitutto migliorare la vita e liberarsi da vecchi schemi corrotti e dannosi. Io spero che il loro impegno possa garantire al paese sviluppo e stabilità, e soprattutto auguro loro di acquisire al più presto un vero peso politico che gli permetta di affrontare le questioni che vanno oltre all’amministrazione locale.

Spero di poter tornare presto in quella terra e consiglio a tutti di visitarla.
Mando un forte abbraccio a tutti.
Nicolai